I Verbi del Verbo nel Vangelo V - Paolo Puliti organista

Vai ai contenuti

Dove c'è musica di devozione, Dio è sempre a portata di mano con la sua presenza gentile  (J. S. Bach)

I contenuti di questa pagina sono stati scritti appositamente per me dal carissimo e indimenticabile amico
Gualtiero Sollazzi che è tornato al Padre 1l 18 luglio 2018

Il verbo B A C I A R E

Il bacio ha una storia lunga e importante:
fa parte della relazione fra umani e dovrebbe esprimere poesia e dolcezza.  
Il bacio non è a significato unico:
c’è il bacio dell’amore, della pace, perfino del tradimento.
Anche nella Parola si ‘racconta’ di baci.
Approfondiamo, cogliendo elementi dall’Antico e  dal Nuovo Testamento.

N u o v o  T e s t a m e n t o

A n t i c o  T e s t a m e n t o

Luca (7,36-38)

Uno dei farisei lo invitò a mangiare da lui. Egli entrò nella casa del fariseo e si mise a tavola.  Ed ecco, una donna, una peccatrice di quella città, saputo che si trovava nella casa del fariseo, portò un vaso di profumo;  stando dietro, presso i piedi di lui, piangendo, cominciò a bagnarli di lacrime, poi li asciugava con i suoi capelli, li baciava e li cospargeva di profumo.


Luca  
(22,47-48)

Mentre ancora egli parlava, ecco giungere una folla; colui che si chiamava Giuda, uno dei Dodici, li precedeva e si avvicinò a Gesù per baciarlo.  Gesù gli disse: «Giuda, con un bacio tu tradisci il Figlio dell'uomo?».


Pietro
(1 Pt 5, 14)

Salutatevi l'un l'altro con un bacio d'amore fraterno. Pace a voi tutti che siete in Cristo!


Paolo
(2 Cor 13, 12)

Salutatevi a vicenda con il bacio santo. [...]

Lo stesso saluto lo rivolgerà ai Corinti e ai Tessalonicesi.

Padri della  Chiesa  

Molti di loro testimoniano l’uso del "bacio santo" fra cristiani. Fra loro: *
Giovanni Crisostomo racconta che dopo la Cena del Signore e il bacio, c’era la raccolta delle offerte
Agostino ha detto: «Essi (i cristiani) hanno dimostrato la loro pace interiore, con il bacio esteriore».
Cirillo di Gerusalemme ha affermato: «Questo bacio è un segno che le nostre anime sono unite e che tra di noi non ci sono ferite».


Genesi (29,11)
Poi Giacobbe baciò Rachele e pianse ad alta voce.

Esodo
(4,27-28)

Il Signore disse ad Aronne: «Va' incontro a Mosè nel deserto!». Egli andò e lo incontrò al monte di Dio e lo baciò.  Mosè riferì ad Aronne tutte le parole con le quali il Signore lo aveva inviato e tutti i segni con i quali l'aveva accreditato.

È questo, un bacio di saluto fraterno.

Proverbi
(7,13-15)

Lo afferra, lo bacia
e con sfacciataggine gli dice:
«Dovevo offrire sacrifici di comunione:
oggi ho sciolto i miei voti;
per questo sono uscita incontro a te
desiderosa di vederti, e ti ho trovato.

Qui si racconta la malizia dell’ adescamento attraverso il bacio.

Cantico dei cantici
Il bacio qui è esaltato. L’amore fra l’uomo e la donna viene  narrato attraverso gesti intensi, quasi sensuali e diventa segno misterioso dell’amore del Signore per tutti noi.
Il nostro Dio è un Dio innamorato.

Salmo 85
,11

Amore e verità s'incontreranno,
giustizia e pace si baceranno.

Col significato assai bello che il bacio fra la giustizia e la pace è dono di Dio ma anche un compito preciso del credente.


Per noi

Se pensiamo  alla canzoni che parlano di baci, ai film, ai romanzi, si capisce quanto il tema sia vivo da sempre.
Si deve riconoscere che il bacio oggi, e forse anche ieri, è banalizzato: una specie di ‘usa e getta’; invece non è così!

R i s c o p r i a m o n e    l a   g r a n d e z z a

Pensiamo al Maestro che baciava i bambini, a Maria e Giuseppe, ai cristiani dei primi secoli.
Bacio significa amore, comunione, rispetto, amicizia. Ci sono l’amore degli sposi, la comunione fraterna dei figli di Dio, il rispetto ai genitori, l’amicizia vera donata e ricevuta.  
- Non si neghi, quando possibile, il bacio a chi vorremmo rifiutarlo perché la persona ci appare sgradita o crocefissa: si pensi a Francesco che bacia un lebbroso…
- Non si abbia paura a ricevere il bacio di chi ci ha fatto o ci fa del male: pensiamo a Gesù che accetta con sofferenza, ma accetta il bacio di Giuda…
- Non dimentichiamo mai che il bacio alla Croce, non solo il venerdì santo, è uno dei gesti più belli e più carichi di amore che possiamo compiere.

Che i nostri baci abbiano sempre il profumo dell’amore
e trasmettano, in qualche misteriosa maniera, il profumo di Cristo.

Dalle parole di Don Tonino Bello:
"[...] Coraggio, fratello che soffri. C'è anche per te una deposizione dalla croce. C'è anche per te una pietà sovrumana. Ecco già una mano forata che schioda dal legno la tua. Ecco un volto amico, intriso di sangue e coronato di spine, che sfiora con un bacio la tua fronte febbricitante. Ecco un grembo dolcissimo di donna che ti avvolge di tenerezza. Tra quelle braccia materne si svelerà, finalmente, tutto il mistero di un dolore che ora ti sembra un assurdo.
Coraggio. Mancano pochi istanti alle tre del tuo pomeriggio. Tra poco, il buio cederà il posto alla luce, la terra riacquisterà i suoi colori verginali e il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga".

P r e g h i a m o

Gualtiero Sollazzi

[...] Aiutami, Signore, a vivere di Te,
e a essere strumento della tua pace.

Assistimi con la tua luce, perché la comunità
trovi in me un testimone credibile del Vangelo.

Toccami il cuore e rendimi trasparente la vita,
perché le parole, quando trasmettono la tua,
non suonino false sulle mie labbra.

Esercita su di me un fascino così potente,
che
[...] io abbia a pensare come Te,
ad amare la gente come Te.
[...]


Infondi in me una grande passione per la Verità. [...]
Salvami
[...] dall'arroganza di chi non ammette dubbi;
dalla durezza di chi non tollera ritardi;
dal rigore di chi non perdona debolezze.

Trasportami, dal monte Tabor dove posso contemplarti,
alla pianura dell'impegno quotidiano.
[...]

Affidami a tua Madre.
[...] E quando, come Lei, anch'io sarò provato dalla tribolazione,
fa' che ogni tanto possa trovare riposo
reclinando il capo sulla sua spalla e ricevere il suo bacio.
Amen

Liberamente tratto da:
"Vivere di te"  di Don Tonino Bello



Webmaster: Paolo Puliti Collaborazione: Federica Frediani
Torna ai contenuti